Nord Corea: Stati Uniti pagheranno per sanzioni e provocazioni

Lawrence Kim
August 12, 2017

"Le due parti - ha continuato - hanno ribadito la loro promessa di cooperare in maniera stretta e trasparente sui passi da fare in ogni fase in modo da aiutare nell'assicurare la sicurezza di entrambi i popoli, quello della Corea del Sud e quello degli Stati uniti". Il tweet arriva dopo le minacce di Pyongyang in cui il regime spiegava: "il presidente Trump ci sta portando sull'orlo di una guerra nucleare", come diffuso dall'agenzia nordcoreana Korean Central News Agency -KCNA."Vi spazzeremo via - si legge nel testo diffuso dai media US - vi cancelleremo dalla faccia della terra".

Donald Trump, incurante delle polemiche, alza ulteriormente i toni contro Pyongyang replicando alle ultime minacce del regime di Kim Jong-un: "Forse le mie parole finora non sono state abbastanza dure". La Corea del Nord torna ad alzare la posta, dopo l'intervento del capo del Pentagono James Mattis che ha invitato Pyongyang a smetterla con "azioni che potrebbero portare a una fine del suo regime e alla distruzione della sua gente". "Il rischio di un conflitto militare è molto alto" ha dichiarato il ministro degli Esteri russo, Lavrov. "Il comportamento isterico e imprudente di Trump potrebbe ridurre gli US in cenere ogni momento". Spazzeremo via gli Stati Uniti, li cancelleremo dalla faccia della terra. E ha aggiunto che "la Germania parteciperà molto intensamente alle opzioni che non siano di tipo militare, ma ritengo che l'escalation verbale sia una reazione sbagliata", ha aggiunto Merkel in conferenza stampa.

Washington (askanews) - La Cina cerca di buttare acqua sul fuoco della crisi tra Stati Uniti e Corea del Nord.

Other reports by Click Lancashire

Discuss This Article

FOLLOW OUR NEWSPAPER